Ciao [NAME]! Questa è la Newsletter di Settembre 2016

Un grande saluto a tutti gli amici di VisitaTorino!

Cultura
SEGNO E SPAZIO - OCCIDENTE E ORIENTE IN DIALOGO Dal 03/09/2016 Al 11/09/2016
A partire dal XV secolo, l'utilizzo in Occidente della stampa ebbe importanti ripercussioni sulla scrittura manuale. Se essa fu per alcuni aspetti relegata a un ruolo secondario, d'altra parte proprio in questo periodo si sviluppò il concetto di calligrafia intesa come arte decorativa, contrapposta alla tecnica tipografica. Nelle civiltà degli ideogrammi dell'Asia dell'Est invece, l'arte di scrivere a mano si è evoluta nei secoli come uno dei conduttori primari di cultura e riveste ancora oggi un ruolo importante. La scrittura a mano, di qualsiasi cultura essa faccia parte, è molto più che una semplice registrazione del linguaggio. Elementi come lo stile delle lettere o l'uso dello spazio, la velocità o l'incertezza del tratto, il suo maggiore o minore spessore - non hanno necessariamente una relazione diretta con la parola; l'atto calligrafico - così pregno di valore artistico, culturale e spirituale - comunica al di là del contenuto verbale. Riconoscere la capacità della scrittura manuale di comunicare contenuti non solo verbali permette di comprendere l'enorme importanza attribuita dalle culture dell'Asia Orientale all'arte della calligrafia che, nei suoi segni senza ritocchi nè incertezze, esprime in tutto il suo fascino il potente legame tra scrittura e gestualità. La mostra ospitata presso il MAO di Torino, curata da Turin Educational Consortium, presenta alcune splendide opere di Monica Dengo, artista di scuola occidentale, e del maestro giapponese Norio Nagayama. Dal loro incontro nasce un allestimento che è un gioco di sguardi capace di far emergere in tutta la loro forza - l'estetica- e la -funzione primaria- del segno gestuale. Segni gestuali senza ritocchi nè incertezze, che invitano all'armonia e al dialogo.

Dove: MAO - MUSEO D'ARTE ORIENTALE
Indirizzo: Via San Domenico, 9-11 - Palazzo Mazzonis, 10122 - Torino
Telefono: +39 0114436927
Fax: +39 0114436918
Per saperne di più: http://www.maotorino.it
 
DUSTMUSEUM.ORG OGGETTI E IMMAGINI DI PIERO LIVIO - contemporary art torino piemonte 2016 Dal 08/09/2016 Al 02/10/2016
Dustmuseum.org - raccolta, selezione, diffusione rifiuti - è il titolo sotto il quale dal 1970 Piero Livio seleziona, raccoglie e assembla scarti e rifiuti destinati all'oblio; la variazione di contesto, di punto di vista, offre agli oggetti una nuova identità, una rinnovata dignità, un'occasione di riflessione, quasi un istante di eternità. I quasi cento oggetti in mostra sono la piccola parte emergente dell'intera produzione organizzata e catalogata sistematicamente negli anni. Gli oggetti, costruiti con contributi occasionali, assemblati con fragili legature organiche di mollica, cera d'api e sottili fili di rame, sono racchiusi in ampolle e teche reali o spazi virtuali che tendono a stabilizzare questa nuova realtà.

Dove: MEF - MUSEO ETTORE FICO
Indirizzo: Via Francesco Cigna, 114, 10155 - Torino
Telefono: +39 011853065
Per saperne di più: http://www.museofico.it
 
BELLEZZA SENZA TEMPO - contemporary art torino piemonte 2016 Dal 09/09/2016 Al 02/10/2016
Conservazione e restauro delle opere d'arte dal Rinascimento a oggi Mostre, incontri, cantieri didattici aperti al pubblico: per tutto il mese di settembre al MEF - Museo Ettore Fico arriva il CCR - Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale". Bellezza senza tempo è il primo appuntamento di un protocollo di intesa firmato da MEF e CCR che prevede lo sviluppo congiunto di progetti interdisciplinari per la valorizzazione, conservazione e divulgazione del nostro patrimonio artistico. Attraverso una programmazione di mostre ed eventi, il MEF ha come obiettivo quello di favorire l'accesso dei cittadini alla cultura, ampliando il bacino di utenza attraverso collaborazioni con altre realtà culturali, favorendo così uno scambio di pubblico di target diversificati. Il CCR da oltre dieci anni si dedica alla conservazione e al restauro del patrimonio artistico, svolge attività di ricerca scientifica e tecnologica e ne diffonde i risultati attraverso la formazione, la pubblicazione e il trasferimento delle innovazioni sperimentate durante lo svolgimento delle proprie attività. Dall'incontro di queste competenze nasce Bellezza senza tempo, il primo di un ciclo di eventi che vedrà dialogare arte antica e contemporanea, teoria e divulgazione del restauro e cantieri didattici. Un'occasione per conoscere e approfondire il tema della conservazione delle opere di arte contemporanea anche per un pubblico non specializzato. Per il programma completo: www.museofico.it/mostre/bellezza-senza-tempo/

Dove: MEF - MUSEO ETTORE FICO
Indirizzo: Via Francesco Cigna, 114, 10155 - Torino
Telefono: +39 011853065
Per saperne di più: http://www.museofico.it
 
D.A.B. - DESIGN PER ARTSHOP E BOOKSHOP - contemporary art torino piemonte 2016 Dal 09/09/2016 Al 02/10/2016
Dal progetto al prototipo, per arrivare alla realizzazione e alla sua esposizione pubblica il MEF accoglie i lavori più meritevoli tra quanti - oltre 150 - hanno preso parte a DAB6 - Design per Artshop e Bookshop, bando di concorso lanciato dall'Ufficio Giovani d'Arte del Comune di Modena, promosso dal GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, con il sostegno del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane e Direzione Generale Musei. In mostra i migliori 34 progetti e prototipi per oggetti destinati alla commercializzazione all'interno di artshop e bookshop dei musei italiani, frutto dell'intuizione di 26 creativi di età compresa fra i 18 e i 35 anni. Eterogenea la natura dei lavori presentati, che spaziano da gadget e strumenti per cancelleria fino a prodotti gastronomici, passando per abiti e accessori tra i più disparati: offrendo una panoramica quanto mai ampia e articolata delle infinite declinazioni che il design sa assumere. I designer invitati ad esporre sono: Giuseppe Abati con Alessandra Messali, Dante Antonucci con Laura Crognale, Emilio Baria, Alessandra Benigno con Davide Negro, Fabio Bernardi, Giulia Bertolin, Michela Bortolozzi, Ilaria Bortolussi, CODE0039 di Stefania Quintili e Alessandro Zuppa, Maria Barbara De Marco, Sogutlu Deniz con Massimiliano Straccia, Francesco Fusillo, Alberto Ghirardello, Rossella Granata, Claudia Grespi, Federico La Piccirella, Cristian Loddo, Beatrice Marazzini, Costanza Palmirani, Eleonora Pettinà con Sara Coniglio, Noemi Romano, Jessica Russo, Marcella Stilo, Emanuela Stocco, Davide Tuberga, Maddalena Vantaggi, Giovanni Viviani.

Dove: MEF - MUSEO ETTORE FICO
Indirizzo: Via Francesco Cigna, 114, 10155 - Torino
Telefono: +39 011853065
Per saperne di più: http://www.museofico.it
 
AMIANTO - contemporary art torino piemonte 2016 Dal 16/09/2016 Al 20/11/2016
Fondazione 107 presenta la mostra antologica di Federico Piccari che prende il titolo dall'ultimo lavoro "Amianto" dell'artista torinese. Il percorso espositivo di Piccari si snoda attraverso la ricerca e la sperimentazione di tecniche e materiali a partire dal 1990 sino ai nostri giorni. Silicone trasparente, peli di barba, capelli, cera in assorbimento, resine, carta abrasiva, ipoclorito di sodio comunemente conosciuto come candeggina, i timbri e per ultimo l'amianto, sono tra i materiali utilizzati nella ricerca dell'artista torinese, coadiuvati dalle proprietà chimiche messe in moto dal loro utilizzo talvolta improprio per dare vita a delle opere in bilico tra la scultura e la pittura. L'utilizzo dei materiali, in una pittura "di processo" è dettato da una forte connotazione e specificità intrinseca al materiale prescelto che entra dichiaratamente nell'opera completandone la percezione e la comprensione.

Dove: FONDAZIONE 107
Indirizzo: via Sansovino, 234, 10151 - Torino
Telefono: +39 0114544474
Per saperne di più: http://www.fondazione107.it
 
NOTTE DEGLI ARCHIVI 16/09/2016
La "Notte degli Archivi" è un evento nato per far scoprire al pubblico i patrimoni degli archivi storici di istituzioni pubbliche e aziende private italiane. È un viaggio nella memoria storica alla scoperta di un tesoro inestimabile che identifica il nostro passato. La prima edizione si terrà a Torino il 16 settembre 2016. Tra le 19 e le 23 il pubblico avrà la possibilità di visitare le sedi degli archivi che aderiscono all’iniziativa, muovendosi all’interno di un fitto programma di incontri con scrittori e giornalisti che racconteranno il patrimonio storico cittadino. L'evento è gratuito e aperto a tutti.

Dove: CITTÀ DI TORINO - SEDI VARIE
Per saperne di più: http://www.lanottedegliarchivi.it
 
RIAPERTURA DEL MUSEO DEL TESSILE DI CHIERI 18/09/2016
Taglio del nastro alla Fondazione chierese per tessile. Dopo quasi un anno di lavori di ammodernamento i locali storici di via Santa Clara mostreranno il loro nuovo look. L'inaugurazione è in programma per domenica 18 settembre alle 10 del mattino. La mattina si aprirà con l'intervento artistico "Tessitura in Danza" a cura di Artedanza Chieri a seguire visite guidate al Museo e ai Campionari tessili storici. Nel pomeriggio il Museo si farà in due. In via Santa Clara proseguiranno le visite ai telai e ai campionari storici, mentre all'Imbiancheria del Vajro, in via dell'Imbiancheria, si alterneranno diverse attività: abiti vintage della Collezione Ilda Bianciotto a cura delle Scuole Tecniche San Carlo di Torino, una mostra dei lavori di tessitura scolastica 2016 a cura di TraLicci e volontari del tessile con un work-shop di tessitura aperto a tutti, l'atelier di ricamo Bandera a cura di Amici del Ricamo Bandera di Chieri. Sempre al Vajro, sarà allestita una mostra fotografica di Giancarlo Cazzin, l'esposizione della collezione Civica di Fiber Art e una mostra mercato del tessile a cura de La Cantra. Parteciperà al pomeriggio in rappresentanza della Rete degli Ecomusei Piemontesi: l'ecomuseo del Freidano di Settimo Torinese. Infine l'attrice Valentina Veratrini interpreterà delle letture da "Il Ballo del Gridellino".

Dove: MUSEO DEL TESSILE DI CHIERI
Indirizzo: Via G. De Maria, 10 / Via Santa Clara, 10023 - Chieri
Telefono: +39 0119427421
Fax: +39 0119490763
Per saperne di più: http://www.fondazionetessilchieri.com
 
CARLO PITTARA E I PITTORI DI RIVARA. UN MOMENTO MAGICO DELL'OTTOCENTO PEDEMONTANO Dal 22/09/2016 Al 08/01/2017
La mostra indaga quella che fu un'esperienza individuale e collettiva di incontri estivi nel paese canavesano: di artisti piemontesi e liguri (altresì del fiorentino di nascita Antenore Soldi, del portoghese Alfredo D'Andrade e dello spagnolo Serafin De Avendaño), tutti ospiti nel castello del banchiere Ogliani, cognato di Pittara. Tra il settimo e l'ottavo decennio del secolo XIX, di fronte a una realtà agreste «vera», non più manierata, che variamente influenzerà la declinazione del realismo di molti pittori, si rivoluzionerà anche, in senso moderno, il gusto del pubblico.

Dove: MUSEO DI ARTI DECORATIVE FONDAZIONE ACCORSI - OMETTO
Indirizzo: Via Po, 55, 10124 - Torino
Telefono: +39 011837688
Fax: +39 0118154061
Per saperne di più: http://www.fondazioneaccorsi-ometto.it
 
TOURING SUPERLEGGERA 90 ANNI DI ELEGANZA CHE ANTICIPA IL FUTURO Dal 22/09/2016 Al 20/11/2016
La carrozzeria milanese festeggia il suo 90° anniversario con una retrospettiva che - attraverso automobili, inedite immagini d'epoca, disegni e modelli in scala - offre una sintesi originale del suo saper fare e dei processi di manifattura che portano alla realizzazione di carrozzerie su misura. 12 vetture eccezionali riflettono ciascuna un'epoca, uno stile e uno stato dell'industria dell'auto.

Dove: MAUTO - MUSEO DELL'AUTOMOBILE DI TORINO
Indirizzo: Corso Unità d'Italia, 40, 10126 - Torino
Telefono: +39 011677666
Fax: +39 0116647148
Per saperne di più: http://www.museoauto.it
 
GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO Dal 24/09/2016 Al 25/09/2016
Sabato 24 e domenica 25 settembre eventi e aperture straordinarie di luoghi d'arte e musei in tutta Italia. Dettagli dell'evento sul sito internet: www.beniculturali.it

Dove: CITTÀ DI TORINO - SEDI VARIE
Per saperne di più: http://www.beniculturali.it
 
ED ATKINS - contemporary art torino piemonte 2016 Dal 27/09/2016 Al 29/01/2017
La grande mostra retrospettiva dedicata a Ed Atkins (Oxford, 1982) del Castello di Rivoli, organizzata in collaborazione con la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo dove sarà allestita una sezione, è la prima rassegna in Italia dedicata all'artista, tra i più interessanti e attivi sulla scena internazionale. Attraverso la sperimentazione di sofisticate tecniche digitali di post produzione, montaggio e video, Atkins realizza installazioni audio-video che esplorano la condizione dell'essere al mondo dell'uomo contemporaneo nell'era digitale. La mostra, che si svolgerà al Terzo Piano del Castello, è concepita come un'imponente video installazione immersiva composta dalle principali opere storiche realizzate da Atkins. Catturerà lo spettatore in un'atmosfera ipnotica e iperreale, coniugando immagini, spazio, suono, parole e colore in un indistinto narrativo che traccia le sorti di un soggetto maschile occidentale malinconico, emotivo, che vaga alla ricerca di un significato e di una direzione, ma incapace di fuggire dalla scatola tecnologica che lo determina.

Dove: CASTELLO DI RIVOLI MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA
Indirizzo: Piazza Mafalda di Savoia, 10098 - Rivoli
Telefono: +39 0119565280
Fax: +39 0119565230
Per saperne di più: http://www.castellodirivoli.org
 
TORINO SPIRITUALITA' Dal 28/09/2016 Al 02/10/2016
La 12 edizione di Torino Spiritualità cambia prospettiva di osservzione: durante i cinque giorni di dialoghi, lezioni, spettacoli e meditazioni l'occhio animale diviene la chiave di lettura per riflettere sull'uomo e rivelare qualcosa di nuovo sul nostro modo di abitare il mondo. Il titolo scelto è D'istinti Animali. L'apostrofo separa e congiunge i diversi modi di lettura della parola. D'istinti rinvia alla dimensione naturale che ci accomuna alle altre creature mentre, senza apostrofo, allude a differenti interpretazioni: 'distinti' come 'lontani', "separati" oppure 'raffinati', 'eleganti'. In quest'ultimo caso il riferimento è all'immagine che abbiamo di noi stessi: creature che hanno addomesticato la pulsione naturale con la sofisticatezza della ragione. Tra gli ospiti, il ricercatore inglese Shaun Ellis, che ha vissuto per 18 mesi con un branco di lupi; l'etologo Frans De Waal, che ha condotto ricerche sulla moralità degli animali; l'esperto di marketing internazionale Jim Myers, che ha lasciato tutto per fondare un rifugio per animali in India; lo scrittore inglese e regista della BBC Philip Hoare, che ha consacrato la propria vita allo studio dei cetacei. E ancora, lo storico dell'arte Vittorio Sgarbi, il genetista Guido Barbujani, lo psicoanalista Massimo Recalcati, il cantante Elio, il teologo Vito Mancuso.

Dove: CITTÀ DI TORINO - SEDI VARIE
Telefono: +39 0114326827
Per saperne di più: http://www.torinospiritualita.org
 
VAN DYCK INCONTRA BOLDINI. BAMBINI NEL TEMPO Dal 29/09/2016 Al 08/01/2017
Lo spazio confronti della Galleria Sabauda ospita un nuovo suggestivo accostamento: I figli di Carlo I d'Inghilterra, olio su tela del 1635, di Antoon Van Dyck, dalle collezioni della Sabauda, dialoga con Ritratto del piccolo Subercaseaux, dipinto da Giovanni Boldini nel 1891, in prestito dalle Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara. L'opera di Van Dyck raffigura il principe Carlo, la principessa Maria e Giacomo, duca di York, figli del re d'Inghilterra Carlo I Stuart. È questa una delle opere più famose del grande maestro fiammingo. Nell'opera di Boldini, invece, è ritratto uno dei due figli del diplomatico cileno Ramón Subercaseaux Vicuña. Dal punto di vista stilistico, la gamma cromatica tutta giocata sui toni del bianco, del nero e del grigio, ricorda la grande ritrattistica del Seicento e, dunque, dialoga profondamente con l'opera di Van Dyck. L'accostamento di opere apparentemente tanto distanti lascia emergere, oltre l'attenzione del Boldini verso la grande pittura del XVII secolo, la comune profonda sensibilità di entrambi gli artisti per il mondo dell'infanzia. I bambini ritratti nelle due opere a confronto sembrano rispondere a un modello convenzionale, ma senza ridursi a questo completamente poiché entrambi gli artisti riescono a cogliere le emozioni dei loro piccoli protagonisti.

Dove: GALLERIA SABAUDA
Indirizzo: Piazzetta Reale, 1, 10122 - Torino
Telefono: +39 0114361455
Fax: +39 0115641731
Per saperne di più: http://www.museireali.beniculturali.it
 
Cultura - sport
COSA BOLLIVA IN PENTOLA? 11/09/2016
Visita alla scoperta dei cibi e delle abitudini alimentari della corte, senza dimenticare di raccontare le differenze di stili di vita della famiglia reale rispetto a quella di chi faceva funzionare l'ingranaggio del palazzo: i cuochi e la servitù. Con visita alle cucine!

Dove: PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI
Indirizzo: Piazza Principe Amedeo, 7, 10042 - Nichelino
Telefono: +39 0116200634
Per saperne di più: http://www.ordinemauriziano.it
 
LIFE, ISTANTANEE DI VITA DI CORTE 18/09/2016
Grandi tableaux vivant, dal risveglio al banchetto, dal ballo al cerimoniale: un invito a corte in piena regola. L'intenzione è quella di far rivivere Stupinigi con personaggi che con i loro abiti, le movenze, le danze daranno l'opportunità ai visitatori di essere partecipi per un giorno, come in un viaggio nel tempo, della vita e delle abitudini della corte.

Dove: PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI
Indirizzo: Piazza Principe Amedeo, 7, 10042 - Nichelino
Telefono: +39 0116200634
Per saperne di più: http://www.ordinemauriziano.it
 
ROYAL PAPER DOLLS, IL GIOCO DELLE BAMBOLE DI CARTA 25/09/2016
Il gioco delle bambole di carta per capire il cambiamento del gusto e della moda attraverso i secoli. Il laboratorio prevede una passeggiata in Palazzina durante la quale vengono fatte tutte le considerazioni sul tema, dopodiché in aula didattica si passa alla realizzazione del 'personaggio' in carta attraverso le regole del ritratto di corte.

Dove: PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI
Indirizzo: Piazza Principe Amedeo, 7, 10042 - Nichelino
Telefono: +39 0116200634
Per saperne di più: http://www.ordinemauriziano.it
 
Enogastronomia
TERRA MADRE - SALONE DEL GUSTO Dal 22/09/2016 Al 26/09/2016
Terra Madre Salone del Gusto, l'evento organizzato da Slow Food insieme a Regione Piemonte e Città di Torino, che nel 2016 compie 20 anni, cambia nome e soprattutto location: l'appuntamento con la prossima edizione è infatti nel centro di Torino dal 22 al 26 settembre 2016. La manifestazione si svolge in numerosi luoghi della città: Il Parco del Valentino, che accoglie: il Mercato italiano e internazionale insieme ad alcune regioni italiane e alcuni partner dell'evento; il Borgo Medievale (che ospiterà le attività educative); il Castello del Valentino - Politecnico di Torino e Torino Esposizioni - Università di Torino, dove si terranno i Forum di Terra Madre. Il cuore della città, da Piazza San Carlo a Palazzo Reale, dove troverai l'Enoteca e i Laboratori del Gusto dedicati al vino, altre regioni italiane e altri partner dell'evento, i Food truck e tutti i Presìdi italiani. L'itinerario per le vie del centro, comprendente il Circolo dei Lettori e Aste Bolaffi con i Laboratori del Gusto dedicati ai prodotti della terra e alla mixology, il Teatro Carignano per il programma delle conferenze e i principali musei cittadini con eventi a tema, Piazzale Valdo Fusi per il mercato dei Maestri del Gusto e il programma di incontri B2B di Food Mood. Il grattacielo Intesa Sanpaolo per gli appuntamenti di cucina nella Serra bioclimatica. I Murazzi e Piazza Vittorio, con le Cucine di strada e il percorso dedicato agli artigiani della birra d'Italia. Eataly Torino Lingotto per il programma dei Laboratori del Gusto sulla birra e sui prodotti della Terra, gli Appuntamenti a tavola e la Scuola di cucina. Gli orari: per il Mercato italiano e internazionale e gli stand dei Presìdi Slow Food l'orario è dalle 10:00 alle 19:00. Per i Cibi di strada e l'Enoteca l'orario è dalle 12:00 alle 24:00 (il servizio chiude alle 23:30). Desiderio degli organizzatori è avvicinare il grande pubblico alle tematiche legate al cibo, dalla produzione alla distribuzione e al consumo, fondamentali nella vita di ognuno di noi.

Dove: CITTÀ DI TORINO - SEDI VARIE
Telefono: +39 0172419611
Per saperne di più: http://www.salonedelgusto.com
 
FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL BAGNETTO VERDE - terra madre - salone del gusto 25/09/2016
Il 25 settembre 2016, durante il Salone del Gusto, si terrà la 3° edizione del FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL BAGNETTO VERDE: una sagra, una gara popolare e una festa per rendere omaggio al re delle salse piemontesi, il "Bagnet Verd". Durante la giornata, 50 squadre provenienti da tutto il Piemonte si incontreranno in piazza Madama Cristina a Torino, per darsi battaglia a colpi di mezzaluna, prezzemolo, aglio e ricette segrete e cercare di vincere il Gran Premio del miglior "Bagnet Vert". La gara è aperta a tutti, privati, associazioni, cuochi professionisti o amatoriali, capaci o incapaci, umili o spacconi dai 4 ai 94 anni!

Dove: CITTÀ DI TORINO - SEDI VARIE
Per saperne di più: http://www.bagnettoverde.it
 
Musica & spettacolo
MITO SETTEMBRE MUSICA 2016 Dal 02/09/2016 Al 22/09/2016
Ci sono alcune grandi novità. La prima: MITO SettembreMusica si concentra sulla musica classica; la seconda: il festival ha ora un tema che cambia di anno in anno - per il 2016 "Padri e figli" - e viene declinato in modo diverso da ciascuno dei circa 160 concerti in programma. Ogni concerto è costruito come un'avventura a tema: il pubblico troverà davanti a sé un titolo, un presentatore che in 4 minuti offrirà una chiave di ascolto per la serata, in qualche caso dei sopratitoli che passo dopo passo guideranno lungo le partiture. Il Festival, infine, da quest'anno scrittura il pubblico: una giornata speciale si chiude con un grande concerto in piazza nel quale tutti vengono invitati a cantare insieme a un coro-guida disposto sul palco.

Dove: CITTÀ DI TORINO - SEDI VARIE
Telefono: +39 01101124777
Fax: +39 01101133657
Per saperne di più: http://www.mitosettembremusica.it
 
TORINODANZA Dal 06/09/2016 Al 03/11/2016
Come un essere vivente, un festival è ricco di segni stratificati che rimandano a tempi, situazioni, emozioni e ricordi. Guardando all'edizione 2016 troviamo tanti racconti possibili che si intrecciano alla nostra vita sociale e ai nostri sentimenti personali. E toccano diverse sensibilita`.

Dove: CITTÀ DI TORINO - SEDI VARIE
Telefono: +39 0115169411
Fax: +39 0115169410
Per saperne di più: http://www.teatrostabiletorino.it
 
RITMIKA 2016 Dal 07/09/2016 Al 16/09/2016
RITMIKA si prepara quest'anno a festeggiare 20 anni di grande musica ad ingresso gratuito dal 7 al 16 Settembre 2016. Ad aprire l'edizione del ventennale sul palco del 45° NORD il 7/09 due generazioni a confronto: il live di J-AX e FEDEZ. Il 9/09 sempre sul palco del 45° NORD un mostro sacro della canzone d'autore italiana: ANTONELLO VENDITTI. La chiusura del Festival più che un live è una festa in famiglia, dove i festeggiamenti per i 20 anni di RITMIKA si fondono con il concerto di chiusura del tour per i 20 anni di carriera dei SUBSONICA, sotto il cielo della loro Torino. Il festival nell'edizione del ventennale si dividerà tra due sedi: una più avveniristica, il 45° NORD Entertainment Center di Via Postiglione, 1 a Moncalieri (TO), una più underground, la Piazza del Mercato sempre a Moncalieri (TO).

Dove: 45° NORD di Via Postiglione 1 e Piazza del Mercato - Moncalieri
Per saperne di più: http://www.ritmika.it
 
MTV DIGITAL DAYS 2016 Dal 09/09/2016 Al 10/09/2016
Gli Mtv tornano per la loro quarta edizione con una formula rinnovata alla Reggia di Venaria venerdì 9 e sabato 10 settembre. La due giorni di eventi a brand MTV prevede attività pomeridiane dedicate alle intersezioni tra musica, intrattenimento e innovazione, un'area dedicata alle start up e serate destinate alla musica elettronica con i DJ Set di importanti DJ internazionali e italiani. ATTENZIONE: In occasione degli MTV Digital Days, venerdì 9 e sabato 10 settembre la Reggia, i Giardini e tutte le mostre in corso, chiuderanno alle ore 17, con ultimo accesso e chiusura della biglietteria alle ore 16.

Dove: Venaria Reale
Indirizzo: Piazza della Repubblica 4
Telefono: +39 0114992333-0114992308
Fax: +39 0114992338
Per saperne di più: http://www.mtv.it
 
Sport
TORINO STREET STYLE PARCO DORA Dal 17/09/2016 Al 18/09/2016
Sabato 17 e domenica 18 settembre, la splendida location del Parco Dora si trasformerà in una grande palestra a cielo aperto per ospitare Torino Street Style, il festival dedicato al mondo degli sport di strada. Skate, longskate, acrobatica, arrampicata boulder, frisbee, roller, bmx, yoga, parkour, footbal freestyle, slackline e una gara di mountain-bike cittadina (TVB) animeranno il terzo fine settimana di settembre della città. Tantissime le attività adatte a tutta la famiglia, esposizione, appuntamenti e concerti animeranno il Parco Dora, per avvicinare maggiormente il grande pubblico ai valori e allo spirito del lifestyle outdoor in un contesto urbano completamente stravolto, con eventi che consentiranno a tutti di immergersi in un mondo inedito e spettacolare.

Dove: PARCO DORA
Indirizzo: Corso Mortara, 10149 - Torino
Telefono: +39 01119717688
Per saperne di più: http://www.comune.torino.it/infogio/torinostreetstyle/