Ciao [NAME]! Questa è la Newsletter di Ottobre 2006

Un grande saluto a tutti gli amici di VisitaTorino!

Siamo oramai giunti nella stagione autunnale, e come consuetudine, il mese di ottobre si conferma particolarmente ricco di eventi culturali e manifestazioni che riguardano lo sport, il cinema e la musica.
Lo sport segna a Torino un punto molto importante per ciò che concerne la scherma: si svolgeranno infatti nel nuovo impianto olimpico dell'Oval Lingotto i Campionati del mondo di Scherma, e per la prima volta nella storia di questo sport, in contemporanea alle gare ufficiali, i campionati per atleti disabili.
L'arte ci conduce invece a Palazzo Bricherasio, dove il 20 ottobre si inaugurerà la mostra "Tra Picasso e Dubuffet": in esposizione un centinaio di opere tra dipinti e disegni, realizzati da alcuni dei più grandi artisti della prima metà del Novecento.
La musica vede invece protagonista l'Orchestra Filarmonica di Torino, con una serie di dieci concerti sinfonici, che a partire dal 24 ottobre apriranno la stagione sinfonica 2006-2007.
Ritorna una grande kermesse internazionale, ospitata ogni due anni dal Centro Fiere del Lingotto e organizzata da Slow Food: stiamo parlando del Salone del Gusto 2006, una mostra-mercato interamente consacrata all'enogastronomia di qualità che propone e riunisce delizie da ogni parte del mondo.
In conclusione del sommario parliamo di cinema ed in particolare del Festival Internazionale Cinemambiente, giunto quest'anno alla nona edizione e che ha l'ambizione di far crescere attraverso il cinema la cultura dell'ambiente, con una sezione dedicata anche alle scuole.

Ricordiamo inoltre ai nostri lettori di consultare anche le sezione "Mostre" e "Varie" del sito VisitaTorino per gli eventi dell'ultima ora o per quelli già in corso di svolgimento.


Campionati del mondo di Scherma

Campionati Mondiali di Scherma Ancora grande sport a Torino: dal 29 settembre al 7 ottobre si svolgeranno all'Oval Lingotto i Campionati del Mondo di Scherma, e per la prima volta nella storia di questo sport, si svolgeranno contemporaneamente anche i campionati per atleti disabili.
Nella scherma si gareggia con le armi: il fioretto, la spada e la sciabola. La scherma italiana è la disciplina che ha vinto più medaglie alle Olimpiadi: 42 d'oro, 36 d'argento, 29 di bronzo.
Nelle passate edizioni dei Campionati del Mondo di Scherma si sono svolti cerimoniali essenziali sia nella parte artistica sia nell'onorare il protocollo. Torino vuol essere sede di novità: far uscire la scherma dai palazzetti dello sport e portare questo affascinante sport in "piazza". Vuole offrire ad un pubblico il più vasto possibile l'opportunità di conoscere e partecipare ad un importante evento sportivo quale i Campionati del Mondo di Scherma.


Informazioni
Dove: Oval Lingotto - Via Nizza 330, Torino
Telefono: 011.656.61.49
Fax: 011.659.13.78
Internet: http://www.escrime-torino2006.com
E-mail: info@escrime-torino2006.com
Periodo: dal 29 settembre al 7 0ttobre 2006


Tra Picasso e Dubuffet

L'esposizione, curata da Florian Rodari, avrà l'obiettivo di rendere pubblico il contenuto della collezione della Fondazione Jean e Suzanne Planque, mai mostrata nel suo insieme in Italia e sarà caratterizzata da circa 100-130 opere tra dipinti e disegni, realizzati da alcuni dei più grandi artisti della prima metà del Novecento.
Il carattere specifico di questa collezione è dato, non soltanto dalla presenza di numerosi capolavori di artisti quali Cézanne, Degas, Van Gogh, Bonnard, Rouault, Klee, Picasso, Dubuffet, ma sopratutto dalla rara coerenza tra ogni quadro conservato, che evidenzia le oculate scelte operate dal collezionista.
Il pubblico avrà così l'occasione per apprezzare l'efficacia e la profondità del linguaggio pittorico di importanti artisti, confrontandosi con quella nuova ricerca espressiva, che rompendo con il carattere accademico imposto dalla tradizione, aprirà le porte allo sperimentalismo che caratterizzerà tutta la produzione figurativa degli anni successivi.


Informazioni
Dove: Palazzo Bricherasio - Via Lagrange 20, Torino
Telefono: 011.571.18.11 (Fondazione Palazzo Bricherasio)
Fax: 011.571.18.50
Internet: http://www.palazzobricherasio.it
Orario: martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle ore 15.30 alle 22.30; giovedì dalle ore 10.30 alle 22.30; lunedì chiuso
Tariffe: biglietto intero 7 €, ridotto 5 €
Periodo: dal 20 ottobre 2006 al 21 gennaio 2007




Orchestra Filarmonica di Torino

Il maestro Sergio Lamberto Comincia con il titolo "Dieci concerti per innamorarsi della musica" la stagione concertistica 2006-2007 dell'Orchestra Filarmonica di Torino che avrà la sua inaugurazione il 24 ottobre nello storico conservatorio Giuseppe Verdi con "Generazione XX", diretto dal maestro concertatore Sergio Lamberto.
Nella serie dei dieci concerti si suoneranno musiche di Beethoven, Mozart, Strauss, Schumann, Vivaldi e Bach.
Vale la pena anche raccontare un po' di storia di questa orchestra, che nasce nell'aprile 1992, dopo una decina d'anni di attività sotto la denominazione di Filarmonici di Torino durante i quali furono realizzate importanti coproduzioni con l'Orchestra Sinfonica della Rai di Torino e la Compagnia di San Paolo per le Stagioni Sinfoniche Rai realizzate tra il 1991 e il 1994.
Dal 1993 l'Orchestra Filarmonica di Torino realizza presso la Sala Grande del Conservatorio di Torino una propria Stagione Sinfonica, che dall'anno 2005 è concepita in modo che ogni concerto sia un "evento speciale", sviluppato attorno a uno specifico tema.
Dal 2003 inoltre l'Orchestra Filarmonica di Torino ha arricchito la sua proposta culturale con una prestigiosa stagione di concerti da camera, che vedono la partecipazione dei migliori giovani talenti italiani.


Informazioni
Dove: Conservatorio Giuseppe Verdi - Via Mazzini 11, Torino (luogo dei concerti)
Orchestra Filarmonica di Torino: Via XX settembre 58 - Torino
Telefono: 011.533.387
Fax: 011.506.90.47
Internet: http://www.oft.it
E-mail: biglietteria@oft.it (biglietteria)
Periodo: dal 24 ottobre 2006 al 5 giugno 2007



Salone del Gusto 2006

Salone del Gusto 2006 Ritorna la grande kermesse internazionale, ospitata ogni due anni dal Centro Fiere del Lingotto e organizzata da Slow Food. Una mostra-mercato interamente consacrata all'enogastronomia di qualità: una grande scuola del gusto che propone e riunisce delizie da ogni parte del mondo, attirando curiosi, addetti ai lavori, giornalisti e appassionati in incontri, degustazioni e seminari.
Contestualmente al Salone del Gusto si svolgerà l'evento Terra Madre 2006, che mette a confronto produttori e operatori del settore agroalimentare mondiale che rappresentano un modo diverso di intendere la qualità del cibo: un modo attento alle risorse ambientali, agli equilibri planetari, alla qualità dei prodotti, alla dignità dei lavoratori e alla salute dei consumatori.
Mille in totale, tutti sul palco torinese e virtualmente già "in rete", a sposare la causa della Comunità della terra e dei mari, adottandone i prodotti.


Informazioni
Dove: Lingotto Fiere - Via Nizza 294, Torino
Telefono: 0172.419.711
Internet: http://www.salonedelgusto.it
E-mail: salone@slowfood.it
Orario: giovedì 26, venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 ottobre dalle ore 11.00 alle ore 23.00
Tariffe: biglietto intero € 20,00; soci Slow Food € 14,00
Periodo: dal 26 al 30 ottobre 2006



Festival Internazionale Cinemambiente

Cinemambiente Dal 27 al 31 ottobre 2006 si svolgerà presso il cinema Massimo di Torino la nona edizione di Cinemambiente, la rassegna cinefila che promuove la cultura dell'ambiente e che quest'anno avrà anche una sezione dedicata alle scuole chiamata EcoKids.
Le sezioni competitive del festival saranno tre: Concorso internazionale documentari, Concorso italiano documentari e Concorso internazionale film d'animazione.
Il primo concorso vedrà la partecipazione di 9 documentari selezionati tra il meglio della produzione mondiale degli ultimi due anni, ed una giuria internazionale che assegnerà il primo premio al film che meglio rappresenterà le tematiche di denuncia di problemi ambientali o dello sviluppo sostenibile o più in generale del rapporto tra l'uomo e l'ambiente.
Il secondo concorso vedrà la partecipazione di 10 documentari, ed una giuria tutta italiana premierà il miglior film. Il terzo concorso invece vedrà in concorso 15 cortometraggi di animazione su temi ambientali.


Informazioni
Dove: Cinema Multisala Massimo - Via Verdi 18, Torino (luogo delle proiezioni dei film)
Uffici del Festival: Corso Regina Margherita 73 - Torino
Telefono: 011.197.11.943
Fax: 011.197.119.44
Internet: http://www.cinemambiente.it
Tariffe: biglietto intero € 5; biglietto ridotto € 4; biglietto EcoKids € 2
Periodo: dal 27 al 31 ottobre 2006