Ciao [NAME]! Questa è la Newsletter di Gennaio 2007

Un augurio di buon anno nuovo ed un grande saluto a tutti gli amici di VisitaTorino!

Il 2007 si apre all'insegna dello sport con una nuova grande manifestazione sportiva di livello internazionale: le Universiadi Invernali. Torino sarà anche la sede della prima edizione della storia delle Parauniversiadi, per aprire finalmente la competizione universitaria agli atleti disabili.

Per il teatro segnaliamo al Teatro Alfieri di Torino la seconda stagione di repliche del musical "Tutti insieme appassionatamente" e, tratto dall'omonimo film del 1998 interpretato da Julia Roberts e Hugh Grant, la divertente commedia teatrale "Notting Hill" che vede nei panni della protagonista Anna Scott la bravissima Anna Falchi.
Sempre al Teatro Alfieri, appuntamento il 29 gennaio 2007 con il noto conduttore televisivo Paolo Limiti in "Sanremo sotto la Mole", la storia del Festival della canzone italiana con protagonisti, vincitori e non, di ieri e di oggi.

Al Teatro Regio di Torino dal 24 gennaio al 4 febbraio 2007 è in scena "Rusalka", l'opera composta nel 1900 dal poeta e drammaturgo ceco Jaroslav Kvapil, che ricalca la storia de "La sirenetta" ma con un finale tutt'altro che a lieto fine.

L'orchestra Sinfonica Nazionale della Rai ci propone all'Auditorium, l'11 ed il 12 gennaio 2007, il concerto diretto dal maestro Krzysztof Penderecki con musiche di Čajkovskij e dello stesso Penderecki; il 18 e 19 gennaio 2007 sarà invece la volta del concerto del maestro Rafael Frühbeck de Burgos che eseguirà musiche di Johannes Brahms.

Ricordiamo inoltre ai nostri lettori di consultare anche le sezione "Mostre" e "Varie" del sito VisitaTorino per gli eventi dell'ultima ora o per quelli già in corso di svolgimento.


Al Teatro Alfieri di Torino

Anna Falchi in "Notting Hill" Dal 9 al 14 gennaio 2007 è di scena un classico dei musical di Broadway: "Tutti insieme appassionatamente", arrivato alla seconda stagione di repliche al Teatro Alfieri di Torino. Un musical che esalta i valori positivi della famiglia e dove si ritrovano, tra emozioni e divertimento, l'amore sincero e la voglia di vivere. "Tutti insieme appassionatamente" è noto al grande pubblico grazie all'omonimo film del 1965, candidato a dieci premi Oscar e vincitore di cinque, che ha ottenuto un successo planetario.
Anna Falchi sarà invece la protagonista dal 16 al 21 gennaio di "Notting Hill", trasposizione teatrale dell'omonimo film del 1998 interpretato da Julia Roberts e Hugh Grant, che ha avuto un clamoroso successo di pubblico. Si tratta di una commedia romantica divertentissima nella quale l'autore Richard Curtis miscela sapientemente romanticismo, comicità, sarcasmo ed ironia chiedendosi: cosa succederebbe se mi innamorassi di un personaggio famoso? Protagonista della storia è Anna Scott, la più famosa attrice del mondo. Lui è William, proprietario di una piccola libreria nel quartiere inglese di Notting Hill.
Sempre al Teatro Alfieri, il 29 gennaio 2007 il noto conduttore televisivo Paolo Limiti condurrà "Sanremo sotto la Mole", ovvero la storia del Festival della canzone italiana con protagonisti, vincitori e non, di ieri e di oggi.


Informazioni
Dove: Teatro Alfieri - Piazza Solferino 2, Torino
Telefono: 011.562.38.00
Internet: http://www.torinospettacoli.com
E-mail: info@torinospettacoli.it
Periodo: dal 9 al 29 gennaio 2007




Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI

Il maestro Krzysztof Penderecki L'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI ci propone a gennaio due concerti che fanno parte della stagione sinfonica 2006-2007 che ha luogo nel rinnovato Auditorium Rai di piazza Rossaro.
Il primo concerto si terrà giovedì 11 gennaio 2007 alle ore 20.30 e venerdì 12 gennaio 2007 alle ore 21.00, con la direzione del maestro Krzysztof Penderecki che eseguirà con il pianista Kun Woo Paik la sinfonia n.5 in mi minore op. 64 di Pëtr Il'ič Čajkovskij ed il concerto per pianoforte e orchestra "Resurrection" (prima esecuzione italiana) composto dallo stesso Penderecki.
Giovedì 18 gennaio 2007 alle ore 20.30 e venerdì 19 gennaio 2007 alle ore 21.00 sarà la volta del concerto del maestro Rafael Frühbeck de Burgos che eseguirà musiche di Johannes Brahms, con la presenza del contralto Sara Mingardi e del coro maschile "Ruggero Maghini" di Torino diretto dal maestro Claudio Chiavazza.


Informazioni
Dove: Auditorium Rai - piazza Rossaro, Torino
Telefono: 011.810.46.53
Fax: 011.810.49.61
Internet: http://www.orchestrasinfonica.rai.it
E-mail: orchestra@rai.it
Biglietteria Online: http://www.bigliettionline.rai.it
Periodo: dall'11 al 19 gennaio 2007




Universiadi Invernali 2007

Universiadi Invernali 2007 Dopo le Olimpiadi Invernali del 2006 Torino ospiterà una nuova grande manifestazione sportiva di livello internazionale: le Universiadi Invernali del 2007. Torino sarà anche la sede della prima edizione della storia delle Parauniversiadi, per aprire finalmente la competizione universitaria agli atleti disabili.
Ma che cosa è l'Universiade? L'Universiade nasce in Italia, da un'idea di Primo Nebiolo, che dopo aver assistito a Parigi nel 1957 alla Settimana Internazionale dello sport universitario ipotizza una manifestazione polisportiva per studenti universitari sulla falsariga dell'Olimpiade: Roma, sede dei Giochi olimpici del 1960, l'anno prima dovrebbe organizzare delle gare preparatorie, ma gli impianti non sono pronti. E Nebiolo coglie la palla al balzo per realizzare la sua idea, trovando nella sua città, Torino, le strutture necessarie già in funzione ed anche la disponibilità da parte degli Enti pubblici che intravedono nell'evento sportivo loro proposto una prova generale dei festeggiamenti per il centenario dell'Unità d'Italia nel 1961.
Il CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano), di cui Nebiolo era all'epoca vicepresidente, organizza così una manifestazione internazionale e la battezza Universiade, un nome che racchiude molteplici significati: università, sport e universalità. Una sola parola che abbraccia tutto quanto significa lo Sport Universitario.
L'Universiade invernale propone sette discipline obbligatorie e alcune opzionali, scelte dagli organizzatori.


Informazioni
Dove: le sedi di gara sono a Cesana Sansicario, Pragelato, Pinerolo, Torino, Torre Pellice, Pragelato e Bardonecchia (vedere su http://www.universiadetorino2007.org/sediGara)
Telefono: 011.540.391 (Sede del Comitato Organizzatore)
Fax: 011.540.391
Internet: http://www.universiadetorino2007.org
E-mail: info@universiadetorino2007.org
Periodo: dal 17 al 27 gennaio 2007



Rusalka

Rusalka Una sirenetta, proprio come Ariel, la protagonista del celebre cartone animato di Walt Disney. Solo che ad Ariel è riservato il lieto fine: a Rusalka, no. Nell'estate del 1899 il poeta e drammaturgo Jaroslav Kvapil, che sarebbe poi diventato regista del Teatro Nazionale di Praga, passò le vacanze sull'isola danese di Bornholm, dove rilesse alcune fiabe del più celebre favolista danese, Hans Christian Andersen, tra le quali proprio La sirenetta e altri racconti favolistici di Erben. Da queste letture trasse l'ispirazione per scrivere il libretto di Rusalka che propose senza successo a diversi compositori: finalmente, grazie ad Adolf Subert, direttore del Teatro Nazionale di Praga, giunse nelle mani di Antonín Dvořák che decise di musicarlo. L'opera venne composta tra l'aprile e il novembre 1900. Dvořák trascorse lunghi periodi in campagna a Vysoka, nella villa che ora viene chiamata Villa Rusalka, non lontano da un laghetto soprannominato, ovviamente, il Lago di Rusalka. L'opera venne rappresentata con grande successo il 31 marzo 1901 al Teatro Nazionale di Praga, dirigeva Karel Kovarovic, nuovo direttore musicale del Teatro, e da allora è una delle più amate opere del repertorio ceco.


Informazioni
Dove: Teatro Regio - Piazza Castello 215, Torino
Telefono: 011.881.51
Fax: 011.881.52.14
Internet: http://www.teatroregio.torino.it
E-mail: info@teatroregio.torino.it
Orario e biglietteria: vedere su http://www.teatroregio.torino.it/biglietteria/index.htm
Tariffe: vedere su http://www.teatroregio.torino.it/biglietteria/0607/big_prezzi.htm
Periodo: da Mercoledì 24 Gennaio a Domenica 4 Febbraio 2007